domenica 1 luglio 2012

Droga... & pittura

Io non sono una coltivatrice di marijuana e neppure un'esperta di tabacco, insomma il massimo del trip per me è il bicchier di vino (anche se una volta... ho bevuto una cosa che non berrei mai più così tanto: grappa!!!!  e mi son sentita male!!! ... ma volevo fare la sciagurata....)
Però.
Però....
Stamani passando un pennello di smalto bianco su un mobile, ho provato l'ebrezza del "tingere".
E' una cosa strana a prescindere dal lato artistico, è proprio la forza del cambiamento, vedere che il pennello che passa trasforma una cosa in un'altra. E' l'odore della ragia (io ancora uso i colori NON all'acqua  che trovo non altrettanto elastici..... ma cercherò di rimediare.... per rispetto dell'ambiente).
Mentre manovro quel pennello mi sento capace di far tutto, di trasformare la vita, di cambiare la luce, di dimenticare il passato.....

Lo so è incivile, ma  perchè non si può dipingere il mondo?